lunedì 11 maggio 2020

Cosa è stato il Beat-Club?


Girovagando su youtube alla ricerca di musica del passato è facile capitare su filmati di alta qualità che ripropongono video sorprendenti dall’ambientazione tedesca, e apparenti reperti derivanti da una non bene identificata trasmissione televisiva. Sto parlando di Beat-Club, tanta manna per i ragazzi dei seventies.
Proviamo a delineare la storia e i contenuti di quella trasmissione.

Beat-Club fu un programma musicale tedesco che andò in onda dal settembre 1965 al dicembre 1972.
Trasmetteva da Brema (Germania dell’Ovest) su Erstes Deutsches Fernsehen, il canale televisivo pubblico nazionale, ed era prodotto da uno dei suoi membri, Radio Brema, e successivamente co-prodotto dalla WDR, dopo la trentottesima puntata.

Co-creato da Gerhard Augustin (produttore musicale tedesco) e Mike Leckebusch (regista e produttore televisivo), lo show debuttò il 25 settembre 1965 con Augustin e Uschi Nerke nella veste di presentatori.
Il personaggio televisivo tedesco Wilhelm Wieben aprì il primo show con un breve discorso. 
Dopo otto episodi, Augustin si dimise dal suo ruolo di introduttore, sostituito da DJ Dave Lee Travis.
Lo spettacolo provocò da subito una sensazione di novità e raggiunse tra i giovani tedeschi lo status di culto, mentre fu “odiato” dalla vecchia generazione.

I primi episodi dello show presentavano esibizioni dal vivo, ambientate di fronte a un semplice muro di mattoni. Subì un rinnovamento nel 1967, quando fu adottato un look più professionale che permetteva di mostrare sullo sfondo i nomi degli artisti.
In quel periodo furono utilizzate le "Go-Go-Girls", giovani donne che si esibivano ballando quando i veri interpreti non potevano apparire.


All'inizio del 1969 Travis fu sostituito da Dave Dee, della band british pop “Dave Dee, Dozy, Beaky, Mick & Tich”.
Il 31 dicembre 1969 il Beat-Club passò alle trasmissioni a colori presentando di nuovo spettacoli dal vivo. Dee partì nel 1970 lasciando Nerke come introduttrice solitaria.

Negli ultimi anni della sua vita, la serie Beat-Club fu caratterizzata dalla presentazione di effetti visivi psichedelici durante le esibizioni, molte delle quali si concentravano sulle immagini degli artisti sullo sfondo.

Tra i tanti nomi famosi troviamo i Grateful Dead, che si esibirono nello show il 21 aprile 1972, a metà del loro European Tour (le cui selezioni avrebbero costituito l'album dal vivo “Europe '72”). La band suonò un set più corto del solito, ma che includeva comunque i brani preferiti dal pubblico."
Si ritiene che quel set abbia proposto l'ultima apparizione filmata professionalmente di Ron "Pigpen" McKernan, che si ritirò dalla band dopo il suo ultimo concerto all'Hollywood Bowl di Los Angeles poco dopo la fine del tour, per motivi medici, e in seguito morì, nel marzo 1973.
Nel 2014, il filmato è stato diffuso nei teatri, in tutti gli Stati Uniti.


Nel suo percorso lungo sette anni - prima di essere sostituito dalla trasmissione successiva e sullo stesso filone, ”Musikladen” -, Beat-Club aveva proposto i seguenti artisti:

P. P. Arnold
Badfinger
The Beach Boys
Bee Gees
Chuck Berry
Black Sabbath
Eric Burdon and War
Canned Heat
Captain Beefheart
Chicago
Joe Cocker
Alice Cooper
Cream
Deep Purple
David Bowie
The Doors
Emerson, Lake & Palmer
The Equals
Family
Fanny
Fotheringay
Frumpy
Rory Gallagher
Robin Gibb
Grateful Dead
Jimi Hendrix
The Hollies
Iron Butterfly
Jethro Tull
Kraftwerk
King Crimson
Led Zeppelin
The Liverbirds
Lulu
Manassas
The Moody Blues
MC5
Harry Nilsson
Gene Pitney
The Rolling Stones
The Small Faces
Sonny & Cher
Barry St. John
Steppenwolf
Sharon Tandy
Ten Years After
Third World War
Ike & Tina Turner
Popol Vuh
The Who
Yes
Zager and Evans
Frank Zappa

Le esibizioni dello show furono riversate su VH1 Classic, e ritrasmette in diversi paesi europei. Sono state pubblicate anche diverse collezioni di DVD.

Il Beat-Club è attualmente trasmesso come programma radiofonico settimanale la domenica pomeriggio, tra le 13 e le 15, su Radio Brema 1 e su un canale web offerto dalla stazione radio. Lo show radiofonico è ancora condotto, piuttosto nostalgicamente, da Nerke, che ha ripreso il suo ruolo di presentatrice.

Il portale web Video on demand 2008 lanciato per Beat-Club e Musikladen è stato sostituito da un canale YouTube nel 2010.

Ecco un esempio significativo…