venerdì 12 dicembre 2008

Little Stevens

Steven Van Zandt, Little Stevens, è nato nel 1951, ed è cresciuto musicalmente nella scena del New Jersey, in compagnia di Bruce Springsteen e Southside Johnny. Ha fatto parte degli Still Mills di Springsteen tra il 1969 e il 1970, e poi della Bruce Springsteen Band nel 1971.
Dopo aver lavorato per un periodo con Southside Johnny è tornato alla corte di Springsteen nel 1975, entrando a far parte della E Street Band: sono seguiti anni di intenso lavoro, e Little Steven ha coprodotto album del Boss come “The river” e “Born in the U.S.A.”.
Nel 1982 nasce il suo gruppo, Little Steven & The Disciples of Soul, con cui pubblica l’album MEN WITHOUT WOMEN prima di lasciare la E Street band nel 1984.
Il 1985 è l’anno di “Sun city”, brano e progetto che puntano lap ropria attenzione sul problema dell’apartheid sudafricano.

Dopo l’album del 1989, “REVOLUTION, Little Steven si allontana dalla musica per una decina d’anni. Nel 1998 torna alla ribalta come attore in una serie televisiva di grande successo negli USA, “The Soprano’s”, mentre pochi mesi dopo torna a far parte della E Street Band. Sul finire del 1999 pubblica il suo album “Born again savage”, uscito dopo essere stato tenuto nel cassetto praticamente per dieci anni.


Sun City
video


1 commento:

nazario61 ha detto...

lunga vita al "BOSS" e a tutta la E STREET BAND