martedì 2 dicembre 2008

Damien Rice


Damien Rice nasce il 7 Dicembre

1973 alla periferia di Dublino.

Fa la sua prima vera esperienza musicale nei Juniper, che si formano ufficialmente nel 1991, quando Damien, Brian Crosby, Paul Noonan and Dominic Phillips erano ancora a scuola. Suonano ai matrimoni e ai compleanni, conoscono Dave Geraghty e nel periodo del college prendono casa insieme a Straffan, County Kildare. Nel 1995 esce "Manna", EP indipendente composto da canzoni acustiche, e nel 1997 i Juniper firmano un contratto da 6 album con la PolyGram. Nel 1998 escono due singoli, Weatherman (che entra nella top 20 irlandese) e The World Is Dead (top 30 irlandese).
Ma la casa discografica cerca di spingere il gruppo verso una dimensione troppo commerciale, e così Damien lascia la band nel 1999, alla vigilia della registrazione del loro primo album. Il resto della band forma tuttora i Bell X1, mentre Damien parte in giro per l'Europa per ritrovare se stesso.
Nel Marzo 1999 Damien si trasferisce in Toscana, e torna a Dublino un anno dopo pieno di idee. Sembra trovare un nuovo approccio alla musica e decide di registrare alcune canzoni. Invia il suo demo al produttore David Arnold (lo stesso di Bjork), che rimane impressionato dalla voce del cantautore irlandese e finanzia il progetto musicale di Damien, procurandogli un pò di soldi per mettere in piedi uno studio mobile tutto suo. Nel 2001 esce "The Blower's Daughter", il primo singolo tratto dall'album d'esordio "O". All'uscita dell'album, nel febbraio 2002, la critica si accorge subito del cantautore irlandese, che intraprende un tour di successo prima nei dintorni di Dublino e poi in Inghilterra, Germania, Francia e Spagna.


"O", disco di platino in Irlanda, gli porta la nomination per il Meteor irish Music Awards e numerose apparizioni in festival (tra cui il Glastonbury) e in televisione (soprattutto al David Letterman Show e al Jools Holland Show). Damien ha voluto incidere "O" per conto proprio per non avere un contratto discografico con una major che potesse condizionarlo o dirigerlo verso un tipo di scelte musicali che lui non vorrebbe prendere. Damien stesso afferma, infatti, che la sola cosa che può condizionarlo è la sua musica.
Inizialmente, Damien cantava con Lisa Hannigan, la cui voce si può sentire in tutte le uscite ufficiali fino a "9". Il 15 Marzo 2007 Lisa ha ufficialmente lasciato il gruppo per intraprendere una propria carriera solista.
Adesso la band è composta da: Damien Rice (voce, chitarra, piano), Vyvienne Long (violoncello, piano), Tom Osander (batteria e percussioni) e Shane Fitzsimons (basso). Spesso nella band si aggiunge anche Joel Shearer (chitarra), cantante e chitarrista dei Pedestrian, e alcuni suoi amici come Blair Sinta e Brendan Buckley (entrambi batteristi, hanno sostituito Tom per buona parte del tour del 2007).

The Blower's Daughter


video


Traduzione di "The Blower's Daughter

Ed è così proprio come tu hai detto che sarebbe stato
la vita è facile per me la maggior parte del tempo ed è così la storia più corta:
niente amore nè gloria niente eroe nei suoi cieli
non posso levarti gli occhi da dosso non posso levarti gli occhi da dosso
ed è così proprio come tu hai detto che sarebbe stato
dimenticheremo entrambi la brezza la maggior parte del tempo
ed è così l'acqua più fredda, la figlia del vento l'alunna di rifiuto
non posso levarti gli occhi da dosso non posso levarti gli occhi da dosso
ti ho detto che ti disprezzo? ti ho detto che voglio lasciarmi tutto alle spalle?
non posso smettere di pensarti non posso smettere di pensarti ..
fino a quando non troverò qualcun altro

La frase d'autore:

"La vera poesia non dice niente, elenca solo delle possibilità. Apre tutte le porte. E voi potete passare per quella che preferite" (Jim Morrison)



Nessun commento: