sabato 12 luglio 2008

John Mayer



Ho scoperto John Mayer...

guardando il DVD "Crossroads", dove decine di chitarristi si esibiscono ,avendo come scopo principale una raccolta fondi per un centro di recupero per alcolisti e tossicodipendenti, creato nel 1993 da Eric Clapton nell'isola Caraibica di Antigua, il “The Crossroads Centre”. Ne avevo sentito parlare come di un ragazzo prodigio, e nel corso della mia ricerca, di giovani "anomali" ne ho trovati parecchi, alcuni già presentati nel blog.

Riporto alcune note prese dall'enciclopedia in rete, a cui aggiungo un filmato che è un assaggio che può ...stimolare l'appetito di chi non conosce Mayer.

John Clayton Mayer (Bridgeport,16 ottobre 1977) è un chitarrista statunitense.
Ha il suo primo contatto con la musica a 13 anni quando un suo vicino di casa gli regala una registrazione di Stevie Ray Vaughan(
vedi post del 20 giugno). John cominciò subito a studiare la chitarra e nel giro di poco tempo suonava già in un complesso chiamato "Villanova Junction" . All'età di 19 anni, Mayer si recò a studiare alla Berklee College of Music, nel Massachussets, che lasciò prematuramente per trasferirsi ad Atlanta ('98) dove cominciò la sua carriera. Nel '99 esce il suo primo disco da solista ,"Inside Wants Out", per una casa discografica indipendente. Il disco ebbe un grande successo e Mayer cominciò a suonare anche come turnista per qualche gruppo , tra i quali i Maroon 5 e Counti Crows. Nel 2001, esce il suo secondo lavoro, "Room for Squares", un disco che riesce a vendere circa 3 milioni di copie in tutto il mondo. Nel 2003 John Mayer vince un Grammy per la migliore performance maschile in "Your Body is a Wonderland",e più tardi uscirà un disco live, "Any Given Thursday", con il quale riuscirà a vincere il disco di platino in America. Sempre nel 2003 esce un altro disco intitolato "Heavier Things". Nel 2005, Mayer vince un altro Grammy per la migliore performance pop maschile. Il 23 ottobre 2006 è uscito il nuovo album" Continuum", nominato per 5 premi Grammy Awards,dove si notano maggiormente le influenze di Stevie Ray Vaughan e Eric Clapton. Nel 2008 collabora con i Fall Out Boy nella cover di "Beat It", di Micheal Jackson.


video



Le ultime parole famose:

"Tra 15 anni si usera' l'elettricita' piu' per le auto che per la luce". (Thomas Edison, inventore, 1910)



Nessun commento: