venerdì 1 maggio 2020

Ricordando gli Argent


Gli Argent furono un gruppo rock inglese fondato nel 1968 dal tastierista Rod Argent, ex componente dei The Zombies.

I primi tre demo degli Argent furono registrati nel 1968 e si avvalsero del bassista Mac MacLeod, il quale però non divenne mai componente della band.

La formazione originaria vedeva come bassista Jim RodfordBob Henrit alla batteria e Russ Ballard nel ruolo di chitarrista e tastierista. Alla voce si alternavano Ballard e Rod Argent.

Nel 1974 Ballard lasciò la band e fu sostituito da John Verity e dal chitarrista John Grimaldi. Lo scioglimento del gruppo avvenne due anni dopo, nel 1976, quando Rodford, Henrit e Verity fondarono la band Phoenix (la quale durò pochi anni).

Il maggiore successo degli Argent fu "Hold Your Head Up", contenuto nel disco All Together Now. Raggiunse la posizione numero 5 negli Stati Uniti, vendendo oltre un milione di copie e assicurando il disco d'oro alla band.


Il sound della band, propriamente progressive, si avvaleva anche di influenze spiccatamente rock e pop.

Gli Argent proseguirono la strada tracciata dagli Zombies e dal suo tastierista Rod Argent, protagonisti di un rilevante successo negli Stati Uniti tale da farli considerare appieno appartenenti al fenomeno della British Invasion. Ma quando gli Zombies si sciolsero, Rod Argent scelse la via di un gruppo con nuovi elementi che gli dessero la possibilità di sterzare, lasciandosi alle spalle il profilo sino a quel momento delineato per inserirsi nella dimensione musicale del rock progressivo, dilagante nell’Inghilterra di fine anni Sessanta. 

La nuova tendenza si appoggiava anche sugli innovativi e complementari metodi compositivi di Argent e del chitarrista Russ Ballard e sulla formazione musicale del tastierista che si era cimentato in esperienze di musica classica, jazz e rock, influenze che confluirono nelle sonorità progressive del gruppo e che culminarono nell’album Nexus, ricco di passaggi di rock sinfonico; ma nonostante la cifra musicale gli Argent non riuscirono mai a raggiungere la popolarità di altre formazioni progressive coeve rimanendo in seconda fila.

L’abbandono di Ballard portò il gruppo alla perdita delle miscele sonore originarie in favore di improvvisazioni solistiche strumentali, e tuttavia il gruppo non mancò in seguito di avere un buon successo commerciale.

La formazione originale della band si è riunita nel 2010 all'High Voltage Festival di Victoria Park, il 25 luglio. Ha poi proseguito con una serie di date nel dicembre dello stesso anno.


Discografia:

Argent (Epic, 1970)
Ring of Hands (Epic, 1971)
All Together Now (Epic, 1972) UK numero 13
In Deep (Epic, 1973) UK numero 49
Nexus (Epic, 1974)
Encore: Live in Concert (Epic, 1974)
Circus (Epic, 1975)
Counterpoints (United Artists, 1975)
The Best of Argent - An Anthology [Compilation] (Epic, 1976)
Hold Your Head Up [Compilation] (1978)
Music from the Spheres [Compilation] (1991)
BBC Radio 1 In Concert [Live] (1995)
The Complete BBC Sessions [Live] (1997)
Greatest: The Singles Collection [Compilation] (2008)

Singoli:

"Sweet Mary" (1971) U.S. numero 102
"Hold Your Head Up" (1972) UK numero 5; US numero 5
"Tragedy" (1972) U.S. numero 106, UK numero 34
"God Gave Rock and Roll to You" (1973) U.S. numero 114, UK 18