martedì 3 gennaio 2012

I fischi di Peter Hammill...



Come ho più volte detto, il mio primo concerto risale al 1972, Teatro Alcione, Genova.
Peter Hammil era solo sul palco con la sua chitarra,  pronto ad arpeggiare l’inizio di “Lemmings”.
A seguire gli altri Van Der Graaf Generator.
Non erano certo tempi tecnologici e non si usavano videocamere e macchine fotografiche, ma Claudio Milano del Nichelodeon, poco prima di Natale mi ha raccontato di avere la registrazione audio di quell’antico concerto; qualità molto bassa, ma reperto significativo.
In attesa che il file esca fuori dall’archivio giusto, Claudio mi ha inviato altro materiale importante.
E oggi mi ha scritto le seguenti righe:

Qui c'è la più bella versione di “Man Erg” che io abbia mai ascoltato, flagellata dagli insulti del pubblico per il quale Hammill era solo "spalla" a Peter Tosh.
Una versione semplicemente incredibile, per intensità ma anche per la capacità di trasformare la rabbia in qualcosa di così tanto grande…”.

Era il luglio del 1980, ma tutta la tournèe presentò gli stessi problemi, nel momento del massimo splendore di Tosh e del suo reggae, quando ormai il prog di Hammil e soci volgeva al capolinea.

Ho trovato in rete un altro commento ad una data di quei giorni, quella di Udine.
Dice il fan:

“Povero Peter.  In effetti gli è andata anche peggio tanto tempo fa. Mi ricordo infatti che nei primi anni 80 fece da apripista in un concerto di Peter Tosh a Udine ai tempi della sua massima fama. Peter Hammill si presentò da solo con il suo piano elettrico. La sua esibizione fu fantastica, ma devo ammettere che facevo fatica a sentirla perchè era coperta dai fischi dei fans dell'uomo del reggae. Dovette concludere anticipatamente il concerto, promettendo però di tornare”.

Ed ecco la “scaletta di Torino:
  
The Future Now 3:18
Faculty X 5:16
 Still Life 8:17
 Losing Faith In Words 3:49
Man-Erg 9:13

 All songs live in:
Torino
Stadio Communale
19.07.1980

 Recording: good

Comment: Lot's of whisteling here! Guess, the audience partly didn't like PH and was waiting for Peter Tosh. Stupid idea to combine those artists!
PH interrupts during "Losing Faith", talks to the audience in Italian. Wonder what he said!


Un gran bel reperto storico…