giovedì 22 novembre 2007

Fabio Treves(consiglia Eric Steckel)


Come segnalato nella foto, il 23 novembre la Treves Blues Band si esibira' a Borgosesia.


Di Treves ho parlato alcuni giorni fa, proponendo la prima delle mie interviste.

Nel corso della nostra corrispondenza , discutendo di giovani Bluesman,lui mi ha consigliato ..."un bambino".







Si chiama Eric Steckel ed in rete ho trovato queste notizie:

Originario della Pennsylvania, lo conosciamo, per la prima volta, per la sua presenza energetica come ospite dei più penetranti esecutori dell’area. Le prime esperienze musicali lo ispirano a comprare la sua prima Fender Stratocaster all’età di 9 anni. Non lascierà mai perdere...La sua passione per il Blues permane portandolo presto, a dividere il palco con molti artisti nazionali famosi . Con un feeling e una naturale abilità, che non può essere descritta per qualcuno così giovane, Eric ci propone delle esecuzioni che risultano influenzate da grandi musicisti come Jimi Hendrix, Muddy Waters, Freddie King e B.B. King con un’intensità e un’abilità, che fanno pensare al fatto che abbia solo 16 anni. Con uno stile memore di grandi artisti, Eric combina una varietà di influenze ricordando, allo stesso tempo, la realtà che viene dal cuore e dal soul. Le sue origini sono principalmente Blues ma, se lo ascolti attentamente, trovi un po’ di rock, country e perfino un po’ di psichedelico nel suo stile di musica.“Sono cresciuto ascoltando il Southern Rock e il Blues ma c’è altra buona musica al di fuori di qui” dice Steckel “la cosa strana riguardante la musica è che non è un problema da dove vieni o quanti anni hai, la musica è come un linguaggio, e la cosa più importante è parlare la stessa lingua”.
Ascoltiamo questo incredibile talento



video




1 commento:

nazario61 ha detto...

se non lo conoscete vi consiglio TOLO MARTON . Rock-blues al fulmicotone, io l'ho visto a Savona al RAINDOG ed è stato un concerto veramente piacevole.Sulla locandina ho visto che si esibisce il 7\01 a Borgosesia.
Per non parlare dei NINE BELOW ZERO..
ascoltare LIVE AT THE MARQUEE per credere.