martedì 15 aprile 2008

Beach Boys



Oggi cambio genere musicale e mi "tuffo" sui Beach Boys.
I Beach Boys sono un celebre gruppo musicale pop statunitense degli anni '60 nato a Hawthorne, California.
Sono considerati il gruppo più rappresentativo del sottogenere noto come Surf, una forma di rock'n'roll/pop associata, nell'immaginario collettivo, alla vita balneare sulle spiagge assolate della California. Hanno inciso decine di singoli di successo; molti di essi sono considerati classici della musica leggera di tutti i tempi e sono paragonabili, per popolarità, solo ai più noti brani firmati da Lennon/McCartney per i Beatles (fra tutti si possono citare "Surfin" e "California Girls").
Figura centrale del gruppo fu Brian Wilson, uno dei massimi compositori di canzoni dei primi anni '60, insieme ai già menzionati Lennon-McCartney, Lee Hazelwood e pochi altri. Brian Wilson fu forse il primo musicista popolare a eccellere tanto nella composizione quanto nell'arrangiamento (oltre a inventare uno stile molto imitato al proprio strumento, il basso). In tal senso, fu più un compositore classico (con una spiccata sensibilità per la polifonia sinfonica) che un cantante di musica pop. Il formato originale delle sue canzoni (la musica surf) servì a pagare i conti, ma ovviamente gli risultò rapidamente stretto. Anche quando Wilson si emancipò da quel formato e cominciò a produrre canzoni più elaborate ("Good Vibration" e gli album "Pet Sounds" e "Smile").

La sua rimase sostanzialmente una carriera sprecata: con quell'orecchio avrebbe potuto fare ben altro che semplici canzoni.
Con la formazione rinnovata (nel 1972 esce dal gruppo Bruce Johnston, che era nel frattempo subentrato a Brian) pubblicano 2 album, forse gli ultimi capolavori del gruppo: "So tough/Carl & the Passion" (1972) e "Holland" (1973), registrato interamente nei Paesi Bassi, con Brian che produceva via telefono dalla California.
In questi album i Beach Boys abbandonano le sonorità e le tematiche che li avevano resi celebri nella decade precedente (e che torneranno prepotentemente dalla seconda metà dei 70 caratterizzando l'immagine del gruppo fino ai giorni nostri): niente macchine, ragazze, spiagge ma temi ecologici e di pesante denunica sociale , con decisi accenti R&B .
La seconda metà dei '70 è un periodo assai caotico per il gruppo: Blondie e Rick lasciano il gruppo mentre ritorna Brian, apparendo per un breve periodo anche dal vivo (1976). In formazione originale a 5 pubblicano una serie di album di scarso successo , mentre l'attività live si concentra quasi esclusivamente sugli hit anni '60 "Cars & Girls".
I Beach Boys, pur essendo un icona della musica anni '60, hanno partecipato al Live Aid del 1985 a Philadelphia riscuotendo un notevole successo di pubblico.

video

video


Nessun commento: