mercoledì 13 marzo 2013

Ci ha lasciato Peter Banks


Anche Peter Banks, il primo chitarrista degli Yes, ci ha lasciato.
Raccolgo dalla rete le seguenti notizie.

A 65 anni, il prossimo 8 aprile ne avrebbe fatti 66, ci ha lasciato il primo chitarrista degli Yes, Peter Banks. Se ne è andato alcuni giorni fa, l'8 marzo; a darne conferma un altro ex componente della band progressive, Billy Sherwood, che sulla propria pagina facebook scrive: «As a Yes fan, this is sad news indeed, it was an honor to work with Peter on many productions. He will be missed».

Un infarto lo ha colpito mentre era nella sua abitazione di Londra: lo hanno trovato dopo che non si era presentato a una registrazione nella sala dov'era atteso.  

I fan degli Yes per primi, e tutti coloro che amano la musica piangono dunque un'altra perdita eccellente. Banks è stato il primo chitarrista della progressive rock band britannica, avendo suonato nell'album di debutto omonimo del 1969 e nel secondo album, "Time and a Word" (1970). 
Da qui però Banks abbandona il gruppo per alcuni contrasti interni alla band e nel 1971 forma i Flash. Nel 1973 mette su un supergruppo con alcuni componenti dei Flash e in cui suonano Phil Collins e Steve Hackett.
In seguito si dedica a progetti di collaborazioni e da solista..